RAPPORTO DOGANA 06

Rapporto scritto da: Custode della dogana

Altro giro, altra corsa! E’ quasi ora di staccare, e a breve abbandonerò questa dogana opprimente. Spero di non imbattermi in ulteriori personaggi ambigui.

Mi sono arrivate parecchie richieste di ingresso nel pianeta oggi, ma alcune sono con un segnale debole, e ho dovuto per sicurezza respingere il loro ingresso. Tra questi nomi ne ricordo due nello specifico, Cornelio e Slynkins. Spero forniranno ulteriori informazioni su di loro, in modo da poter avere materiale per rivalutare il loro sbarco sul pianeta (omicrongalaxy@gmail.com)

Sto per premere il pulsante di chiusura del portale interdimensionale , quando la richiesta di accesso da parte di un nuovo cittadino mi fa sbuffare.

-Che palle, ma perché non la smettono di rompermi i coglioni?- apro il monitor per vedere chi è al suo interno e vedo un ibrido dai capelli biondi. Il colpo d’occhio è strano, perché su due piedi mi sembra abbia gli occhi azzurri. Mi rendo conto successivamente che probabilmente ho lavorato troppe ore. Sono talmente stanco ed alienato da questo lavoro da confondermi e dimenticare che gli ibridi non hanno le iridi. Scuoto la testa, devo staccare assolutamente. Cercherò di sbrigarmi e dare la cittadinanza a questo ragazzo il prima possibile. Lo so, non è professionale, ma non lo è nemmeno lavorare tutto il giorno qua dentro senza vivere.

-Fornire le generalità, prego! – chiedo con voce autoritaria

-Light! – risponde il giovanissimo ragazzo

Controllo dal mio monitor ologrammato se l’aspetto fisico corrisponde. Mi strofino gli occhi, sto nuovamente vedendo gli occhi del ragazzo azzurri. Faccio finta di nulla e continuo la mia intervista.

-Motivo della visita su Omicron? – chiedo stancamente. Tutto il giorno, tutti i giorni, sempre la stessa procedura. La mia vita è un loop

-Sono un soldato, sto rientrando da una missione spaziale – mi risponde serio in volto. E’ molto giovane, poco più che ventenne, e piuttosto bassino per essere un ibrido. Credo non superi 175 cm di altezza. In compenso è piuttosto piazzato. Mi ha convinto.

-Va bene Light, puoi passare! – Ho tuttavia un attimo di esitazione e decido di fermarlo

-toglimi una curiosità. Come fa un ibrido ad avere gli occhi azzurri?

Il ragazzo mi sorride. Mi metto le mani in fronte e scuoto la testa.

Lenti a contatto, ovvio.

-Vai alla cabina del teletrasporto numero 30042. Porta alla zona militare della metropoli di Dapiona. Chiedi del tenente omicroniano Kiwug (omicrongalaxy@mail.com) ti dirà quale dovrà essere il tuo primo compito.

Il giovane fa si con la testa e si incammina verso la cabina.

Posso finalmente staccare ed andarmene a casa.

CIttadini ammessi: Light

Cittadini respinti: Slynkins, Cornelio

I contenuti presenti sul blog “cronache di Omicron” dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.Copyright © 2020 – 2021 Omicron Galaxy by Andrea Pastore. All rights reserved

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...