Stiamo a guardare

Universo 00 rapporto 04

Anni dall’inizio della guerra: Dieci

Messaggio inviato da: Abdul-Rasheed Hassan

In ogni libro, fiaba, fumetto o film c’è sempre chi fa il buono e chi fa il cattivo. L’eroe e il villan spietato e assetato di potere. La realtà è diversa. Nella vera vita tutti nascono buoni e si incattiviscono in base alla regola numero uno, quella che manda avanti il regno animale. L’istinto di sopravvivenza.

Sulla carta noi Hassan siamo parte della seconda categoria, quella dei potenti ed antipatici cattivoni. Ma parliamoci chiaramente, a differenza dell’Asse d’oriente e il Blocco occidentale, noi sappiamo come sfruttare il marasma.

I due eserciti non si stanno accorgendo del caos che stanno creando, sottovalutano il potere che la RUA sta lentamente prendendo. Si fanno la guerra tra di loro, sia mediatica (per quanto sia possibile, vista la quasi sparizione di mass media ad esclusione delle radio), sia fisica, bombardandosi senza pensare ai moti rivoluzionari che dal basso stanno logorando il pianeta. La cosa bella è che noi Hassan abbiamo intuito l’evoluzione del conflitto quasi da subito, investendo il nostro patrimonio nella produzione di armi. L’abbiamo fatto già da prima che scoppiasse la guerra nucleare, nel periodo in cui la disputa si limitava a spionaggio industriale. Ci siamo presi il mercato delle armi in tutto l’oriente, ed abbiamo cominciato a venderle agli orientali. Non siamo mai entrati in guerra. Ci limitavamo a fare business, cosa che è rimasta invariata.

Produciamo armi, i cinesi ce le comprano e continuano a distruggersi per il mondo contro il Blocco occidentale e i ribelli della RUA. Noi continuiamo ad arricchirci spaventosamente, in un loop economico che non conosce limiti. Ma sia chiaro, non siamo di certo gli unici ad aver intrapreso questa linea di pensiero. La Banca centrale Euroamericana, manovrata dalla famiglia Aggar, sta facendo più o meno lo stesso gioco, finanziando il Blocco occidentale. Per farla breve, mandiamo avanti noi il conflitto. So che può sembrare crudele, ma semplicemente siamo entrati nel gioco e ci stiamo parando il culo. Rimanere totalmente estranei al conflitto significa aspettare di essere sopraffatti da uno dei due eserciti. Nella peggiore delle ipotesi può scattare la guerra civile, il che significa cedere la nazione alla RUA. Ormai c’è poco da fare, siamo tutti nel conflitto e nessuno può più tirarsi indietro.

I contenuti presenti sul blog “cronache di Omicron” del quale è proprietario l’autore del blog non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. Copyright © 2020 – 2021 Omicron Galaxy by Andrea Pastore. All rights reserved

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...